Un prodotto finanziario ha delle caratteristiche che ne consentono una valutazione abbastanza oggettiva per definirne la Bontà; a differenza degli altri prodotti però quelli finanziari richiedono conoscenze specialistiche che non tutti hanno ed ecco perchè l’esigenza di creare Angel che si preoccupa di tradurre in linguaggio semplice ed intuitivo concetti complessi. Gli aspetti cui si può essere interessati possono essere diversi quindi Angel si sdoppia, da un lato quello Performance per concentrarsi su aspetti di puro “guadagno e rischio”, dall’altro Angel Costi che indaga sulla congruità dei costi dei fondi che pure sono un elemento di cui tener conto.

Ricordiamo infine che qualunque prodotto finanziario seppure “Buono” deve essere inserito in un contesto di portafoglio che sia adeguato al profilo di rischio del cliente, cioè una persona che non vuole rischiare troppo e che ha necessità di disinvestire in tempi brevi deve avere un portafoglio coerente con questi bisogni e attitudini.